Loading
ABOUT THE GRANDIUM

La nostra storia

La famiglia Di Maro è composta da: Giuseppe, Imma, Ciro e Giusy.

La nostra avventura è nata dal desiderio di vivere immersi nel verde e lontani dal caos cittadino.

Dopo lunghe ricerche, nella primavera del 2008, abbiamo finalmente trovato il nostro paradiso: un borgo abbandonato risalente alla fine del 1700 immerso tra natura e ulivi secolari della Maremma.

Situato in una valle ai piedi del piccolo paese di Sticciano, il nostro agriturismo è composto da due casolari principali: “Quercia” e “Olivo” denominati così perché in essi gli abitanti si rifugiavano per scampare agli invasori, resistendo ad entrambe le guerre mondiali.

Ce ne siamo innamorati perdutamente: la combinazione perfetta tra posizione e paesaggio, il sapore autentico dell’architettura rurale toscana, la possibilità di perseguire una filosofia basata sull’ecosostenibilità, sul rispetto e l’amore per la natura sono stati un’attrazione fatale. Il luogo ideale dove poter creare un agriturismo in Toscana.

Abbiamo subito avviato un’opera di recupero e valorizzazione di ciò che restava delle strutture abbandonate, seguendo ed eseguendo ogni passaggio in prima persona: materiale e oggetti sono stati ricercati e selezionati con cura e attenzione privilegiando piccoli artigiani locali e aziende che sposano la nostra filosofia.

DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish